Borse Fendi all’asta per beneficenza

In occasione dell’apertura a Londra del nuovo punto vendita della casa di moda italiana, fondata da fondata da Edoardo Fendi e Adele Casagrande, le meravigliose borse Fendi della linea Peekaboo, saranno messe all’asta per beneficenza.

L’iniziativa ha coinvolto molti nomi illustri del Jet set inglese come Cara Delevingne, Gwyneth Paltrow, Naomi Harris, Adele e Jerry Hall, insieme ad artisti e giornalisti come Tanya Ling, Tracey Emin e Kate Adi, che per un giorno si sono trasformate in abili stiliste e disegnatrici per realizzare un’edizione limitatissima della borsa icona Peekaboo.

Ogni donna coinvolta in questo progetto solidale, ha realizzato una originale versione della celebre borsa Fendi, in occasione dell’asta di beneficenza che si terrà sul sito fendi.com, a partire da giovedì 1° maggio.

Ogni modello realizzato sarà ispirato ai simboli creativi dello spirito britannico: una capsule collection che non è improntata solamente sulla moda e il fashion, ma ha un vero e proprio scopo umanitario.

Infatti, tutto il ricavato dell’operazione sarà devoluto all’associazione Kids Company, che si trova a Bristol e a Londra,  e si occupa di aiutare i bambini.

Le borse saranno esposte all’interno del negozio londinese di Fendi, già dall’apertura, ma non sarà facile aggiudicarsi una delle fantastiche borse perché per ogni pezzo, ne sono stati creati solo due esemplari, uno dei quali andrà alla stilista/designer e l’altro sarà messo all’asta.

Bisognerà armarsi di molta tenacia e velocità, ma vedrete che ne varrà la pena, perché l’acquisto di una di queste borse Fendi non sarà solo un gesto di puro shopping, ma un vero gesto d’amore per i bambini dell’associazione Kids Company.

Per maggiori informazioni 
http://www.fendi.com/

Fendi 1Fendi 2

Loading Facebook Comments ...