ByrsaBag

Creare, emozionare, fare moda valorizzando le idee, il design e l’artigianato italiano con un particolare riferimento alla ceramica di Albisola: sono queste le parole d’ordine della Byrsabag, novità assoluta al Mipel di febbraio 2016 firmata da Simona Poggi e Roberto Giannotti che hanno disegnato e realizzato una straordinaria linea di borse in pelle fiorentina di altissima qualità unita ad elementi ceramici modellati e dipinti a mano a mano uno per uno nella storica fornace della Ceramiche San Giorgio di Albissola Marina.

Insieme hanno unito le forze, le idee e la loro creatività per dar vita ai primi 5 modelli della linea, la CoccoByrsa, la GeoByrsa, la BlackByrsa, la WorkByrsa e la BabyByrsa, tutti coordinati con uno o più elementi in ceramica alle quali si aggiunge una linea di accattivanti braccialetti in pelle da donna e da uomo dallo stile essenziale, ed una serie di ciondoli e pendagli in ceramica dagli smalti vivacissimi, vere e proprie opere d’arte uniche ed originali sempre realizzate presso la manifattura San Giorgio.

Simona Poggi e Roberto Giannotti sono due protagonisti dell’arte contemporanea e del design, con luoghi d’origine e una radice artistica comune: Albisola e la sua straordinaria ceramica, peculiarità di questo borgo ligure della Riviera di Ponente facente parte dell’AICC (associazione italiana delle città di antica tradizione ceramica) che ha visto, oltre a secoli di storia legata alla lavorazione della maiolica insieme alla vicina Savona, anche lo sviluppo della ceramica d’arte e di design attraverso i grandi protagonisti delle avanguardie internazionali del XX secolo, da Lucio Fontana al Gruppo Cobra.

Simona Poggi, scrittrice, critica e curatrice d’arte,  e Roberto Giannotti, artista ceramista e architetto designer, hanno messo insieme le loro competenze, le loro emozioni,  la loro creatività e la loro manualità per disegnare e realizzare in tiratura limitata una linea esclusiva di borse di alta gamma:  nella Byrsabag ogni materiale usato, ogni dettaglio è espressione della qualità e della sapienza artigiana italiana.

La Byrsabag unisce mirabilmente la tradizione delle pelletterie fiorentine con quella della ceramica albisolese, grazie all’originale abbinamento di ogni borsa con un elemento ceramico ideato, modellato, dipinto a mano da Roberto Giannotti e cotto a gran fuoco nella storica fornace delle Ceramiche San Giorgio di Albissola Marina, fondata da Giovanni Poggi ed Eliseo Salino e ancora oggi gestita dalla famiglia Poggi, dove sono passati i più bei nomi dell’arte contemporanea internazionale, da Vifredo Lam a Ansger Jorn, da Vandercam ad  Agenore Fabbri, sempre coadiuvati dal Maestro Torniante Giovanni Poggi insieme al figlio Matteo, da Piero Poggi e la moglie Silvana Priametto, bravissima pittrice e decoratrice come pure Luisa Delfino. Il legame con l’arte e con la storia si ritrova anche nel nome che Poggi e Giannotti hanno scelto per questa linea esclusiva di borse: ByrsaBag si ricollega all’antico termine greco Byrsa, che indicava già nell’Età Classica un contenitore in pelle dal quale è poi derivato il nome che ancora oggi descrive l’accessorio di moda femminile più amato e desiderato.

Acquistare una borsa con il marchio impresso a fuoco PG Poggi Giannotti significa vivere l’emozione del bello e far parte di un sogno coraggioso: quello di portare ogni giorno nel mondo un autentico Made in Italy del quale poter essere orgogliosi, ma non solo; condividere la nostra storia, la nostra identità, i valori di secoli di maestri artigiani italiani della ceramica e della lavorazione delle pelli, resi attuali dal design di Simona e Roberto.

geobyrsa a bergeggi geobyrsa 3 bergeggi coccobyrsa 2 ciondoli di mare blackbyrsa a bergeggi blackbyrsa 1 EPSON MFP image

Loading Facebook Comments ...