Childhood Home: il nuovo album di Ben e Ellen Harper

Immerso nella musica fin da bambino, grazie al negozio di musica folk posseduto dai nonni materni (The Folk Music Center and Museum), Ben Harper restituisce il favore della cultura melodica ricevuta, mediante il suo ultimo disco, intitolato “Childhood Home” e realizzato con la madre Ellen.

Pensato e pubblicato in occasione della festa della mamma, ciò che scaturisce dall’unione dei due artisti, è un CD folk acustico davvero sorprendente ed emozionante, con sei canzoni scritte da Ben e quattro da Ellen, che esprimono le sottili dinamiche della vita famigliare ed i grandi valori tramandati dai loro predecessori.
Lo si intuisce fin dalla prima canzone, intitolata “A House Is a Home“, in cui house sta ad indicare l’edificio architettonico fisico, mentre home indica la casa come luogo di appartenenza, delle proprie radici familiari, il luogo sicuro in cui rifugiarsi dal resto del mondo.

In Childhood Home,  Ben Harper riversa tutta la tradizione musicale e il senso unitario della famiglia che ha assorbito durante il corso degli anni nel negozio di strumenti musicali dei nonni, in cui passarono grandi artisti come Taj Mahal, Ry Cooder e David Lindley.

In un’intervista mamma Hellen ha dichiarato: “Ricordo quando ho aperto la porta in sala incisione: Ben era seduto al piano che mi aspettava, mi ha fatto sedere e abbiamo iniziato. Ogni timore è sparito subito. Parlavamo la lingua della musica…” testimonianza di quanto le 10 tracce dell’album siano un mix di sensazioni intime e molto personali.

Per acquistare Childhood Home

Loading Facebook Comments ...