Froot: il nuovo album di Marina and the Diamonds

Ironica, sensuale e innovativa…la cantante gallese Marina Diamandis non è una pop star come tutte le altre. Con i primi due dischi si è guadagnata l’ammirazione dei fan e della critica, ma con il terzo album intitolato “Froot”, è esploso tutto il suo grandissimo talento.

Froot si allontana dallo stile decisamente elettronico di Electra Heart per riavvicinarsi ad uno stile più indie e new wave, presenti soprattutto nell’album di debutto della cantante, The Family Jewels.

Se nell’album precedente le maggiori influenze erano Madonna, Marilyn Monroe e Maria Antonietta, in un’intervista per “The Line of Best Fit” Marina afferma che quelle per Froot sono sicuramente i Cardigans, iGarbage e Brody Dalle. Questo lavoro segna uno sblocco interiore della cantante, è un album dove ci si allontana da quegli aspetti cinici e sarcastici affrontati precedentemente, un lavoro in cui Marina si allontana dalla depressione che l’ha portata a creare Electra Heart, mascherata da una parrucca che ha trasformato l’artista in un’altra donna.

Quello di Froot rappresenta una fase di depurazione, segnata dall’abbandono di pesi passati. L’album <<Non è come i soliti testi della musica pop dove si parla degli ex amanti: è qualcosa di più>> afferma la cantante, che si allontana dai canoni standard dei testi pop, affrontando le conseguenze emotive interiori che queste hanno portato, i sensi di colpa affrontati, un’introspezione maggiore.

Per acquistare Froot: il nuovo album di Marina and the Diamonds
https://itunes.apple.com/us/album/froot/id936941140

Froot3

Froot2

Loading Facebook Comments ...