La congiura degli innocenti

Tratto dal breve romanzo inglese di Jack Trevor Story, in stile comico-grottesco, La congiura degli innocenti è uno dei film meglio realizzati dal genio creativo di Alfred Hitchcock.
Al limite tra la commedia e la drammaturgia, è una pellicola che inchioda lo spettatore per tutta la visione del film e nonostante la tematica sia da considerarsi seria, non si può fare a meno di sorridere nel vedere come i personaggi cercano di destreggiarsi all’interno della storia.

Girato nel Vermont, a Barre e a Craftsbury Commo, tra l’ottobre e il dicembre del 1954, il film racconta dei curiosi e strambi abitanti del borgo di Highwater, che devono fare i conti con il ritrovamento del cadavere di Harry Worp. Ma chi è stato l’assassino? Cosa farne del corpo?Cercare di scoprire come e perché Harry è stato ucciso, costituisce la “congiura degli innocenti”.

In un’intervista, Hitchcock spiega che «Questo film rispondeva al mio desiderio di stabilire un contrasto, di lottare contro la tradizione, contro gli stereotipi. Ne La congiura degli innocenti tolgo il melodramma dalla notte buia per portarlo alla luce del giorno

Infatti il film è pieno di un umorismo curioso e impassibile, tipico della cultura inglese: la tematica della morte è espressa in maniera assolutamente ironica e non con quell’accezione negativa che emerge in ogni altra pellicola.

Il film è splendido anche dal punto di vista fotografico, sembra quasi un’opera d’arte paesaggistica, complici sicuramente le bellissime vedute terriere del Vermont; i colori sono caldi, è autunno e tutto si tinge di sfumature cromatiche delicate ma coloratissime.

Unitevi alla congiura degli innocenti e divertitevi a risolvere il caso prima della conclusione del film…voi riuscirete a scoprire il colpevole?

Per acquistare il DVD de “La congiura degli innocenti”

Loading Facebook Comments ...