Roverandom. Le avventure di un cane alato

Questo libro non è recentissimo, anzi è stato scritto nel 1925 da un professore di Oxford che tutti voi conoscerete: John Ronald Reuel Tolkien. 

Vi presento questo libro perché ancora oggi è estremamente attuale, soprattutto perché protagonista di una grande mostra a Milano, presso il WOW Spazio Fumetto, visitabile fino al 22 Marzo 2015.

Roverandom. Le avventure di un cane alato è un vero gioiello letterario, fino a poco tempo fa fuori catalogo, ma da poco ripubblicato dalla casa editrice Bompiani.
Arricchito da una serie di disegni dell’autore, questo libro come Lo Hobbit, è nato come brogliaccio per le storie che l’autore raccontava ai suoi figli e accanto alle parole riportava disegni, schizzi e mappe.
Nelle sue pagine si dipana una storia, una fiaba, che ha come protagonista un cagnolino bianco con le orecchie nere di nome Rover che, a causa della sua vivacità viene trasformato da uno stregone in un cagnolino di porcellana. Grazie però ad alcuni amici speciali, come il gabbiano Mew che volerà fin sulla luna e poi sul fondo del mare per ritrovare il malvagio stregone, Rover riacquisterà le sue sembianze di cagnolino vero in carne, ossa e pelliccia.

Un libro estremamente fantasioso, come tutti quelli scritti da J. R. R. Tolkien, in cui egli racconta di un’isola, l’isola dei cani, dove si ritrovano tutti i cani perduti e dove possono giocare, abbaiare, correre e divertirsi senza sosta…l’isola che tutti noi vorremmo per i nostri cani perduti.

Per acquistare Roverandom. Le avventure di un cane alato
http://www.ibs.it/code/9788845274046/tolkien-john-r–r-/roverandom-avventure-cane.html

Roverandom Roverandom2

Loading Facebook Comments ...