Save the Arctic: per proteggere il Polo Nord

Minacciato dal cambiamento climatico che dalle estrazioni petrolifere, l’Artico è un ecosistema molto fragile da preservare assolutamente!

Ecco perché vi suggerisco di sostenere la campagnaSave the Arctic” organizzata da Greenpeace, per proteggere il Polo Nord, combattere l’inquinamento dell’aria e dell’acqua e l’alterazione dell’habitat naturale.

Purtroppo negli ultimi 30 anni, l’Artico ha perso più di tre quarti del volume dei ghiacci e nel 2012 il livello di questi ha toccato addirittura livelli vertiginosi. Secondo gli studi di molti scienziati, la situazione è talmente grave, che il ghiaccio potrebbe svanire totalmente entro il 2020.

Noi però possiamo dare un aiuto significativo e contribuire a proteggere il Polo Nord: diventando sostenitori dell’associazione Greenpeace potremo favorire le operazioni di salvaguardia del cosiddetto “frigorifero del mondo”.

Il danno causato nel corso di decenni non può essere annullato, ma possiamo almeno tentare di arginare le conseguenze estremamente nefaste che minacciano tutta la vita sulla terra.

Jennifer Francis, ricercatore della Rutgers University, ha spiegato che «Ci troviamo davanti ad un problema a lungo termine…anche se l’inverno è stato positivo, questo non basta, perché il livello dei ghiacci dello scorso anno è stato scandalosamente basso».

Greenpeace sta lavorando moltissimo per fermare i cambiamenti climatici e per fermare questo scandalo sul tetto del mondo, ma è necessario quanto più aiuto possibile!

Per effettuare una donazione a Greenpeace
https://sostieni.greenpeace.it/?campaign_code=XXONLWBME

Artico 1Artico 4Polar Bear on Arctic Sea Ice Artico 3

 

Loading Facebook Comments ...